Vi restituiamo il sorriso come se aveste i vostri denti naturali.

Da qualche decennio ormai, gli impianti dentali vengono utilizzati per riabilitare tutte le funzioni del cavo orale!

Sono in grado di sostituire i denti mancanti o gravemente compromessi, garantendo al paziente la libertà di affrontare tutte le situazioni quotidiane con la massima serenità.

Che cosa sono gli impianti dentali?

Gli impianti dentali sono delle viti di titanio (materiale estremante bio-compatibile), che venendo inseriti nell’osso, sostituiscono le radici dei denti.

Attraverso poi, una connessione protesica (che per comodità chiameremo “pilastro”), sarà poi possibile installare una corona (parte del dente che vediamo nella nostra bocca) andando a sostituire in modo perfetto il dente o i denti mancanti.

Gli impianti non sono tutti uguali, ne esistono di forme e dimensioni diverse, inoltre la loro superficie può essere trattata con materiali o tecniche particolari per migliorarne la capacità di integrarsi nel modo più corretto nella nostra bocca.

A chi può essere d’aiuto la terapia implantare?

Gli impianti dentali possono essere utilizzati per varie motivazioni, vediamone alcune insieme..

  1. Sostituire denti gravemente compromessi a causa di carie.
  2. Denti che si sono fratturati e non sono più ricostruibili.
  3. Chiudere spazi vuoti causati dalla perdita di denti in passato.
  4. Stabilizzare protesi mobili o semi mobili, conferendo un grande miglioramento del comfort del paziente.
  5. Sostituzione di denti persi pre colpa della piorrea, o che proprio a causa di questa patologia non sono più mantenibili.

Gli impianti sono adatti a tutti?

Come abbiamo visto, gli impianti dentali possono essere di grande aiuto per migliorare la qualità di vita, ma ci sono anche delle limitazioni a questo tipo di trattamento.. vediamo quali…

Gli interventi di implantologia possono essere svolti solo una volta raggiunta la crescita completa delle ossa del nostro viso (nello specifico della mandibola e della mascella), quindi, per questo motivo non si possono eseguire interventi di posizionamento di impianti in bambini o adolescenti, ma bisognerà attendere il termine dello sviluppo del paziente.

Per quanto riguarda gli adulti, invece, la possibilità di trasformare protesi mobili o semi mobili, denti mancanti o non recuperabili in denti fissi con l’utilizzo di impianti, è dettata dallo stato di buona saluta del paziente stesso.

In più, grazie al continuo sviluppo di nuove tecnologie, che ci permettono di pianificare gli interventi nei minimi particolari, siamo in grado di offrire ai nostri pazienti interventi di breve durata, non invasivi e con degenze post operatorie paragonabili a qualsiasi piccolo atto chirurgico.

Hai paura di affrontare questo intervento?

Ti spiego perché non devi preoccuparti e cosa possiamo fare per farti superare questa paura!

La paura del dentista o la paura di affrontare un intervento è comprensibile e quotidianamente abbiamo a che fare con situazioni di questo tipo..

Proprio perché una delle nostre mission è quella di eradicare questa paura da tutti i nostri pazienti, ormai da più di vent’anni utilizziamo nel nostro studio la sedazione cosciente (ti invito a leggere qui di che cosa si tratta) e in alcuni casi, dove la durata degli interventi risultasse pesante per i pazienti, ci avvaliamo della collaborazione di un medico anestesista che, grazie ad una lieve sedazione garantisce al paziente la serenità di vivere un’esperienza decisamente più confortevole.

Ma il post operatorio è doloroso?

Domanda molto frequente alla quale possiamo rispondere dicendo che la maggior parte dei nostri pazienti, seguendo le indicazioni post operatorie che vengono fornite, i giorni successivi all’intervento riesce a gestire piccoli fastidi semplicemente con piccole dose di antidolorifico!

Quanto dura un impianto?

La grande accuratezza nella progettazione, che ci garantisce di posizionare anche gli impianti più complessi in modo assolutamente certo, e la grande qualità degli impianti che utilizziamo, ci permettono di garantire la durata dei nostri impianti come se fossero denti sani! A patto che vengano regolarmente mantenuti con le normali prassi d’igiene orale!

Nella nostra casistica la percentuale di fallimento precoce degli impianti (durante il primo mese dopo l’intervento) è ridotta al 1% dei casi.

È importante sottolineare che qualora l’impianto dentale non dovesse integrarsi sarà comunque possibile rimuoverlo e, dopo aver atteso la guarigione della zona, riposizionarlo senza particolari problemi!

Quanto costa?

Grazie alle nuove tecnologie e a nuove metodiche in campo impiantare siamo in grado di inserire un numero minore di impianti rispetto al passato, riducendo al tempo stesso il numero delle sedute in studio permettendo ad un numero sempre maggiore di persone di avvicinarsi a questa tipologia di trattamento.

L’impantologia, rimane comunque una branca dell’odontoiatria che si avvale di tecnologie e competenze specifiche altamente qualificate, dove giocano un ruolo estremante importante sia le competenze mediche che la tipologia d’impianto utilizzata, è quindi meglio diffidare da preventivi troppo bassi.

Per una valutazione specifica della propria situazione, e per ottenere una valutazione, sono necessari esami radiologici specifici (TAC 3D, presente nella nostra struttura) che ci consentiranno di effettuare una diagnosi corretta del vostro caso, personalizzando il tipo di trattamento più adatto alla vostra situazione.

Lavoriamo con i migliori, in modo da poter offrire cure di qualità su misura per te.

Kavo Dental Excellence
invisalign
CEREC